Senza filtri

Senza_filtri

Questa sono io oggi: senza trucco, senza filtri, senza inganno.

Sono stanca, come sempre quando lavoro anche il sabato, e la domenica passa troppo velocemente. Sono pallida e più che avere le borse di Prada ho quelle sotto gli occhi che certo non sono così chic. E so di essere preoccupata, anche se quel mezzo sorriso segnato dalla stanchezza cerca invano di mascherarlo.

Sono preoccupata per il futuro, per tutto ciò che non posso controllare, per il lunedì che arriva troppo presto e per quello che non so se sarò mai capace di fare anche se lo vorrei con tutto il cuore.

Però, in questa macchina che mi riporta a casa, con un pallido raggio di sole che arriva a bucare il gelo, penso che sono una persona fortunata. Ho un lavoro molto precario ma che mi piace, e lo ripeto ormai da più di dieci anni. Sto tornando in una casa che amo e che è mia anche se a suon di rate del mutuo. Ho al collo una sciarpa che ha fatto mia madre. E anche se il freddo che c’è fuori mi capita di sentirlo anche dentro, tutto sommato sono ben coperta. A volte fa bene guardare la realtà senza filtri per scoprire che, con tutte le sue imperfezioni, non è poi così male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...