Quando siete infelici fateci caso. Il titolo poteva essere questo. Per me è sempre stato facile riconoscere i momenti di gioia, molto più difficile essere consapevole di quelli dolorosi....

Questa storia, che parla di gentilezza e del suo esatto contrario, inizia con un paio di calzini. Sì, avete capito bene: dei calzini colorati, bellissimi ma purtroppo della misura sbagliata. E del mio tentativo di cambiarli - con un risultato, ahimè, infelice. Ieri sono entrata nel negozio...

  Da quando mi sono trasferita, ho la fortuna di andare in ufficio a piedi. Ci metto 17 minuti di orologio, con questo caldo anche 20 vista la pressione sotto i tacchi che mi ritrovo. E mi piace da morire. Dopo una vita da pendolare, sempre attaccata...

Quando avevo sei anni e mi chiedevano cos’avrei voluto fare da grande, nella mia testa rispondevo la benzinaia – adoravo quel profumo – o l’addetta al banco dei salumi – una delle poche cose che mangiavo era il prosciutto. Poi, però, dicevo sempre la ballerina: perché...

Qualche anno fa, un professore importante e molto stimato mi disse: Marta, tu sai fare troppe cose, quindi non ne sai fare nessuna. Ricordo questo episodio come uno fra i più difficili da metabolizzare. Una pugnalata al cuore potrebbe rendere l’idea. In un minuto sono tornata la...

C’è qualcosa di ipnotico e spiazzante in Up&Up, l’ultimo video dei Coldplay, che non a caso a poche ore dall’uscita è già diventato un cult con più di 11 milioni di visualizzazioni. Al di là della musica, che può piacere o meno, al di là dei commenti...

Partecipare a TED è una di quelle cose da regalarsi almeno una volta. E lo dico con piena cognizione di causa. Perché TED non è un semplice evento, non è un semplice spettacolo: TED è un’esperienza di vita. Nessuno di noi è un’isola, ci vuole davvero poco a capirlo. Ma...

 Almeno una volta all'anno al supermercato incontro la mia nemesi - a cui a quanto pare sta davvero molto a cuore il mio stato civile - che mi fa puntualmente la stessa fatidica domanda:"Sposata o da sposare?"Precisando "sai, adesso sono anche mamma!" e, implicitamente: datti...

Ovvero: con chi ti piacerebbe lavorare. Adoro il mio parrucchiere. È l'unico che conosco a fare questo mestiere come va davvero fatto: con i giusti tempi, con maniere delicate, con la giusta sensibilità. Ne ho cambiati parecchi, prima di arrivare a lui. E in tutti trovavo gli stessi ostacoli:...